Adesso è ufficiale. L’Italia torna ad ospitare il grande beach volley e lo fa con le finali del World Tour in programma dal 4 all’8 settembre 2019 al Foro Italico di Roma. Non sarà, dunque, a giugno il torneo romano come in un primo tempo comunicato dalla Fivb ma ad inizio settembre e probabilmente con una formula diversa rispetto alle ultime tre stagioni. Al torneo, infatti, dovrebbero essere invitate le prime 32 coppie del ranking mondiale maschile e femminile, il tutto due mesi dopo la disputa del Mondiale ad Amburgo, la città che nelle ultime due stagioni ha ospitato le World Tour Finals.

Un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati italiani che finalmente potranno vedere i loro beniamini, Lupo/Nicolai vice-campioni olimpici in carica e tre volte campioni continentali, sulla sabbia di casa in uno scenario unico, sui campi che a maggio ospitano gli Internazionali di tennis. I tre tornei 5 Stelle della stagione, prima di Roma, saranno a Fort Lauderdale a febbraio, a Gstaad a inizio giugno e a Vienna a inizio luglio. 

La Cev, nel frattempo, ha comunicato la sede del Campionato Europeo che si disputerà a Mosca presso il Luzhniki Sports Complex, uno degli impianti sportivi più importanti della capitale russa. La Russia ha già ospitato due volte il campionato europeo: nel 2005 sempre a Mosca e nel 2009 a Sochi. L’Europeo si disputerà dal 5 all’11 agosto, una sorta di rivincita del campionato Mondiale in programma un mese prima ad Amburgo. Comunicate anche sedi e date dei Campionati Europei giovanili: Baden (Austria) ospiterà il Campionato Europeo under 18 dal 13 al 16 giugno.  Goteborg (Svezia) ospiterà il Campionato Europeo under 20 dal 27 al 30 giugno e Antalya (Turchia) ospiterà il Campionato Europeo under 22 dall’11 al 14 luglio.

No Comment

Comments are closed.

Attenzione!

Ricordiamo che, a seguito dell’emergenza Covid-19, siamo stati costretti ad adottare un nuovo regolamento; è possibile prenderne visione a questo link

Ricordiamo inoltre che l’accesso ai nostri nostri centri sportivi sarà subordinato alla compilazione dell’autocertificazione scaricabile a questo link
Vi suggeriamo, se possibile, di stampare e compilare il modulo direttamente a casa, per velocizzare le procedure all’ingresso